. Milano a/r
14 mag 2012

Mamma mia che giornata quella di Sabato 12 !!

Sono stata a Milano, nella mia amata e adorata Milano, per un corso di una giornata presso lo show room Florim, in via Fatebenefratelli ,9(zona Montenapoleone).

Florim è un gruppo che racchiude in se vari marchi di gres e ceramiche.


Non ero sicura che ne valesse la pena, perchè comunque alla base di questa serie di corsi,c’è un intento pubblicitario per i marchi di gres e ceramiche che li organizzano, però sono rimasta piacevolmente colpita dalla qualità e dalla serietà di queste persone che hanno lasciato sviluppare liberamente ai docenti intervenuti il tema dell’incontro, in questo caso Bathroom Design, senza monopolizzare la giornata con divagazioni sui loro prodotti…

Oltretutto i docenti erano tutti professionisti del settore e personalità di grande spicco nel mondo dell’Interior Design e del Industrial Design per cui la loro esperienza personale,la presentazione dei loro lavori,hanno sicuramente contribuito a rendere interessanti gli interventi.

Quello che più di tutti mi ha affascinato è stato il primo intervento, due ore volate in compagnia dell’architetto milanese Nisi Magnoni.

Inserisco il link del suo web site perchè ne vale veramente la pena…http://www.nisimagnoni.it

Questo architetto, che nasce nell’ambito privato e residenziale, si è poi specializzato nel settore commerciale progettando molti ristoranti,alcuni dei quali sono tra i più bei ristoranti di Milano.

Il metodo di lavoro di questo architetto e del suo team riflette molto il mio modo di progettare(forse la scuola milanese in questo viene fuori!),infatti ogni ambiente parte da un briefing,dall’analisi delle esigenze e delle richieste della committenza dopo di che viene sviluppato il concept, ovvero il tema del progetto che si rifletterà poi in maniera più o meno esplicita,negli arredi, nelle forme, nelle finiture…o anche in un solo particolare.

I locali che ci ha mostrato sono meravigliosi, sembrano nati da un sogno e materializzati per magia, e proprio qui sta il difficile…tutto è così studiato, perfetto,armonico, da sembrare semplice, invece dietro ad ogni particolare c’è un enorme competenza sui materiali, sull’impiantistica, sulla meccanica ed ingegneria, sulle luci…davvero formidabile,nulla è lasciato al caso!

Sicuramente, un’obiezione immediata potrebbe essere che il budget di questi lavori è talmente elevato da poter coprire tutto questo dispendio di tempo e questa perfezione nell’esecuzione, ma credo proprio che senza uno storico di progetti ben fatti e lavori ben eseguiti , nessun cliente si affiderebbe ed affiderebbe il proprio investimento ad un professionista!

Quindi, complimenti a questo architetto, c’è solo da imparare!!

Ed ecco alcune immagini…

[top]