. MoodUs Arreda
29 lug 2012

MoodUs Arreda

0 Comment

Ok,ci siamo quasi e, dato che nel mio ultimo post ho menzionato MOODUSARREDA direi che è il momento di iniziare a spiegare di cosa si tratta!!

Come in ogni cosa, così anche nel lavoro, tutto ha un’evoluzione e, come raccontavo all’inizio, anche io ho sempre avuto la sensazione che ogni fase della mia vita professionale fosse un gradino che mi avrebbe portato un pò più in alto e un pò più avanti.

Questi ultimi 3 anni mi hanno introdotta maggiormente nel settore dei servizi legati all’interior design, tutto ciò che in teoria si muove dopo o insieme ad un progetto, per renderlo reale.
Mi sono accorta di come molto spesso queste due realtà, ovvero quella progettuale e quella realizzativa, viaggino su due binari separati e paralleli,dando vita a complicazioni,incomprensioni e, a volte, insoddisfazioni…e non parlo solo per il committente, perchè spesso nel settore del contract è più il progettista che deve inghiottire amari bocconi per non scornarsi con la macchina commerciale!!

Per questo ho capito che era il momento di far evolvere la mia figura di libera professionista e “mente pensante” in qualcosa di più strutturato e complesso, mettendomi in gioco, insieme ad altre figure che mi supporteranno, per creare una realtà che andasse a dare valore aggiunto alla mia professione, e che mi desse maggiore libertà di spaziare nel mondo dell’interior design dando allo stesso tempo al cliente un servizio completo, che parta ovviamente da un’idea, da un progetto, da un disegno…e che si sviluppi poi in realtà, che sia la ristrutturazione di un’appartamento o la creazione di un mobile su misura, o la fornitura di una serie di pezzi d’arredo per un ristorante…

Ciò che mi interessa maggiormente è poter avere il controllo sul mio progetto, così da poterlo sviluppare, modificare, arricchire,sempre con occhio vigile, seguendolo nel suo percorso che lo trasformerà da foglio a realizzazione!

Credo che il valore di un progetto possa essere molto influenzato dal risultato finale …troppe volte mi è capitato di veder modificata in fieri un’idea che era nata già ben definita, per il semplice fatto che era passata da troppe mani e da troppi occhi, o peggio ancora per perseguire un concetto di “risparmio” che poi non si è mai verificato tale(su questo ci sarebbe da parlare molto!!).

Ho bisogno di sapere, che i miei clienti si fidano della mia professionalità, del mio reale e concreto amore per questo lavoro e in cambio voglio dare un servizio curato, seguito, con lo stesso amore con cui io progetto.

Moodus sarà un’ufficio, sarà un laboratorio, sarà un “moodo” di concepire l’interior design…dico “sarà” perchè ancora stiamo lavorando per renderlo concreto, visibile, anche se la realtà sulla carta esiste già.

Moodus è la mia scommessa o forse solo un gradino in più, era nella mia testa da tanto tempo,anche se non ne sapevo il nome ne la forma,e sono felice di vederla realizzata!

Soltanto una cosa rende impossibile un sogno: la paura di fallire” da L’Alchimista-P.Coelho-

Prossimamente posterò la data di apertura!

[top]